Cessione del Credito per le ristrutturazioni edilizie | ImprendiRoma

CESSIONE DEL CREDITO

Grazie agli ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, la CESSIONE DEL CREDITO D’IMPOSTA per i lavori soggetti al c.d. ECOBONUS o SISMABONUS sono finalmente una realtà: e potrai rinnovare il tuo immobile rendendolo più sicuro e confortevole e spendendo meno.

Imprendiroma Credito condominio

In collaborazione con

We Unit - Credito Condominio

QUALI INTERVENTI

Sono ammessi tutti gli interventi volti al miglioramento delle prestazioni energetiche o all’adeguamento sismico dell’immobile.

QUALI IMPORTI

Le aliquote di cessione sono variabili tra il 50% e 85% e sono funzione della tipologia di opere eseguite presso l’immobile. In caso di interventi eseguiti in concomitanza con manutenzioni ordinarie/straordinarie, la quota non soggetta a cessione potrà essere portata in detrazione fiscale.

CHI PUO' CEDERE

Possono beneficiare della CESSIONE DEL CREDITO D’IMPOSTA tutte le persone fisiche o giuridiche titolari di un diritto di proprietà o utilizzo dell’immobile presso cui sono stati eseguiti gli interventi.

A CHI CEDERE

La CESSIONE DEL CREDITO può essere fatta in favore di banche (ma solo se il soggetto cedente è incapiente) o dei fornitori che si sono occupati della realizzazione degli interventi di manutenzione.
In caso di stabile condominiale, tutti i proprietari potranno cedere il proprio in favore in un unico soggetto cessionario.

COME PAGARE

Al fine di beneficiare della CESSIONE DEL CREDITO, il soggetto cedente dovrà formalizzare un accordo con il cessionario mentre, in caso di condominio, l’Amministratore dovrà comunicare tutti i nominativi all’Agenzia delle Entrate entro il mese di febbraio dell’anno successivo a quello di maturazione del beneficio.

PRATICHE ENEA

Per essere certi del “buon fine” della procedura di CESSIONE DEL CREDITO, sarà bene rivolgersi a Tecnici qualificati che, in caso di ECOBONUS, oltre ad un’approfondita analisi preliminare sullo stato di salute dello stabile, si occuperanno del corretto inserimento della documentazione necessaria nel sito dell’ENEA.

Hai bisogno di ulteriori informazioni?

AREA CONDOMINI